Orologio da polso da uomo quale scegliere?

come scegliere l'orologio da polso da uomo

Come scegliere l’orologio da polso da uomo, la guida definitiva.

Orologio da polso da uomo quale scegliere? All’inizio è sempre difficile capire da dove iniziare, molti ragazzi si trovano in difficoltà a scegliere il primo orologio.

Negli ultimi anni abbiamo visto un significativo cambiamento nel nostro modo di avvicinarci al primo orologio importante.

Diversi anni fa l’orologio l’orologio era solo un oggetto di lusso ma con il passare del tempo abbiamo visto un significativo cambiamento in termini di forma e materiali di realizzazione. Nel tempo sono diventati economici e digitali, il diametro della cassa può cambiare significativamente. Possiamo avere un grosso alleato per le nostre escursioni in montagna oppure per le nostre immersioni in acque profonde

Questa evoluzione ha portato numerosi brand a cimentarsi con la costruzione e vendita di nuovi modelli di orologi da polso da uomo, favorendo così una confusione nella fase di acquisto di un nuovo orologio.

Con questa guida vogliamo fornirti un aiuto significativo, verso l’acquisto del tuo orologio da polso, in modo da scegliere l’orologio che rispecchi al meglio la tua personalità e che arricchisca il tuo stileIndice Articolo

Orologio da polso da uomo quale è giusto per me?
  • 1. Minimalista e di classe
  • 2. Presta attenzione alla misura
  • 3. Scegli il movimento che preferisci
  • 4. Hai considerato il budget?

Quale orologio da polso è quello giusto per me?

1. Minimalista e di classe

Un orologio da polso da uomo minimalista e di classe offre molta versatilità. Per il tuo primo orologio orientati verso questa scelta

Lo potrai indossare in tutte le situazioni o eventi, questo tipo di orologio, con la sua versatilità, è adatto a qualsiasi tipo di outfit.

Questa scelta vi farà risparmiare diversi euro, evitando così di comprare diversi orologi per le diverse occasioni.

2. Presta attenzione alla misura

Le proporzioni contano, quando acuisti un orologio tienine sempre conto.

Fai molta attenzione, evita di far sembrare strano il tuo orologio una volta indossato al polso

Ad esempio se il tuo polso è grande devi prediligere un orologio con un quadrante più grande, viceversa orientati verso qualcosa di più ridotto e sottile.

La regola generale ci dice di scegliere orologi con diametro cassa compreso tra 34mm e 50mm

Andare oltre i 50mm è una scelta davvero esagerata.

3. Scegli il movimento che preferisci

Il preferito? il movimento meccanico.

Ci sono molti tipi di movimenti di orologi:

meccanico

quarzo

automatico

Osservando le lancette dei secondo ci possiamo accorgere del movimento dell’orologio.

Infatti gli orologi meccanici hanno un movimento liscio e lineare dello scorrere della lancetta dei secondi

Questo è il motivo per cui grandi brand di orologi di fama internazionale scelgono il movimento meccanico o automatico nei loro orologi

Mentre il classico movimento tic-tic lo possiamo vedere negli orologi al quarzo, scandendo così il movimento dei secondi.

Orientarsi verso una scelta o un altra è una scelta personale dettata da diversi fattori, dal tipo di budget, dalla disponibilità nel spendere diverse cifre e dall’occasione nella quale utilizzerete il segna tempo.

4. Hai considerato il budget?

I brand produttori sono tantissimi, lo hai considerato?

La scala dei prezzi è davvero immensa, alcuni sono più accessibili altri vi sembreranno meno accessibili

Considera bene il tuo budget, acquistare un orologio da polso da uomo, per rispecchiare la propria personalità o creare uno stile unico, non dovrebbe lasciarti al verde. Quindi fai le giste valutazioni

Qualche cenno storico

Prima spendere molti solfi per un orologio era una cosa normale.

Agli albori, prima del ‘900, avere un orologio era un vezzo destinato solo a nobili e alta borghesia perché costruiti con metalli preziosi ed erano soltanto da taschino.

L’orologio da polso da uomo ha fatto la sua comparsa durante la prima guerra mondiale, le fasi concitate del grande conflitto, impedivano ai militari di avere un orologio nel taschino. Da qui nasce l’esigenza di creare qualcosa di più versatile, perché era indispensabile avere un orologio, in modo da organizzare gli appuntamenti in modo preciso.

Ma anche in questa fase l’orologio veniva usato solo da persone selezionate, i soldati questa volta. Solo dagli anni 40′ che si inizia a vedere al polso di uomini che fanno lavori differenti.

Classico, con il cinturino in pelle o al massimo in metallo, certamente utile per le grandi occasioni più che per la vita di tutti i giorni. 

Solo grazie all’avvento delle case produttrici Giapponesi che possiamo iniziare a vedere l’orologio al polso di tutti.

L’approccio delle case produttrici, rispetto al mercato globale, è cambiato notevolmente con l’avvento sul mercato di orologi di buona fattura con prezzi accessibili a tutti. Per questo motivo, la maggior parte delle aziende, hanno scelto o stanno scegliendo di produrre anche orologi di fascia economica, per andare ad intercettare una fascia di consumer molto vasta.

Tu che tipo di orologio stai cercando?

Stai cercando un orologio versatile adatto a tutte le occasioni oppure un orologio rinomato e prestigioso da usare soltanto in determinate situazioni?

Prendere le giuste informazioni non è mai tempo perso, proprio queste informazioni possono fare la differenza tra un acquisto fatto bene e un acquisto poco ponderato dettato dalla fretta.

Prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno, trova il tuo modello preferito guardano il nostro store online all’indirizzo www.gioielleriatondo.com oppure vieni a trovarci siamo a Leverano in via S.Rocco 79.

Parlare di orologi è sempre qualcosa che mi stimola tanto, spero che questo piccolo articolo possa scaturire curiosità e voglia di approfondire anche a voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *